Scegli la regione A 2 ore da A 2 ore da

Pasqua a Perugia

Perugia è una delle città più belle d’Italia, luogo ideale dove trascorrere la Pasqua. Se state cercando qualche idea per la vostra vacanza di Pasqua a Perugia ecco tutte le iniziative e le manifestazioni alle quali partecipare, per una Pasqua divertente e indimenticabile.

La Settimana Santa di Pasqua a Perugia

La Settimana Santa di Pasqua è un momento molto sentito a Perugia. Il Venerdì Santo, viene organizzata una Via Crucis e, dopo la messa, nella cattedrale si espone l’effige che rappresenta il Cristo Morto, risalente al XIV secolo. La sera del Sabato Santo, non perdetevi il rituale della Notte Santa, che si tiene nel chiostro della cattedrale di Perugia. Qui avviene il suggestivo rituale della benedizione del fuoco, con l’accensione del famoso cero pasquale. Infine la Domenica di Pasqua si organizza una grande festa con sfilate, musica e canti, fra le vie del centro storico.

Girare fra mercatini e spettacoli pasquali a Perugia

Non solo manifestazioni religiose, la Pasqua a Perugia è anche il periodo ideale per perdersi fra le mostre e le tante manifestazioni della città. Tanti anche i mercatini e gli spettacoli di musica di strada, con danzatori e giocolieri, che si esibiscono nella piazza principale della città. Qui potrete anche assaporare i piatti tipici della cucina umbra, visitando i piccoli locali del centro storico o acquistando qualcosa sulle bancarelle. In questo caso non perdetevi i prodotti tipici della Pasqua a Perugia, come la Pizza di Pasqua, nella versione dolce o salata e il Bucciotto.

Mangiare Cioccolato a Perugia per Pasqua

Se siete appassionati del cioccolato Perugia è la città che fa per voi, qui infatti si trovano alcune fra le pasticcerie più buone d’Italia  che producono dolci e pasticcini al cioccolato. Spostandovi poco più in là, a San Sisto, a soli 5 chilometri da Perugia, si trova invece La Casa del Cioccolato di Perugina,  con il famoso Museo Storico e la suggestiva Scuola del cioccolato.

I musei di Perugia

Infine per coloro che amano la cultura e l’arte l’appuntamento è nel Palazzo dei Priori, uno fra gli edifici più imponenti e grandiosi del Medioevo italiano. Al suo interno si trova la Galleria Nazionale dell’Umbria, il museo cittadino più importante, che ospita le opere di Beato Angelico, del Perugino e di Pinturicchio. Non perdetevi anche una visita nel Duomo, che si affaccia sulla piazza principale, e alla Fontana Maggiore, realizzata da Nicola e Giovanni Pisano, fra il 1275 ed il 1277.